Home » Istituto storico di diritto canonico

Istituto storico di diritto canonico

Institutum Historicum Juris Canonici fu eretto per iniziativa dell’allora Decano, Rev.mo Prof. Alfons M. Stickler, il 30 settembre 1955, previo assenso formale della Sacra Congregatio de Seminariis et Studiorum Universitatibus, con Lettera prot. 1265/55. Lo scopo generale era quello di favorire gli studi e le ricerche specializzate, in modo particolare da parte del Professori della Facoltà, ma anche da altri esperti in materia in ambito internazionale, dedicando peculiarmente la propria attenzione al periodo del Diritto Canonico Classico (1150-1350), sia per ciò che riguardava le opere già pubblicate, sia per i manoscritti giacenti in molte biblioteche.

L’Istituto Storico si era riservata l’edizione critica della Summa decretorum di Uguccione da Pisa, un’opera di grande importanza per il mondo scientifico, trattandosi della più autorevole glossa al Decretum Magistri Gratiani. A quest’opera si è dedicato per molti anni il Prof. Don Ulderico Přerovský, SDB (scomparso nel 2013).

Prima della sua morte, prof. Přerovský è riuscito a completare tutte le 101 Distinzioni che divise in cinque libri, di cui il primo, Distinctiones I-XX, è stato pubblicato nel 2006 dalla Biblioteca Apostolica Vaticana nella serie Monumenta iuris canonici. Altri quattro volumi aspettano a essere pubblicati: Vol. II: D 21 – D 34; Vol. III: D 35 – D 51; Vol. IV: D 52 – D 74; Vol. V: D 75 – D 101.

Attualmente l’Istituto Storico di Diritto Canonico contribuisce ad attuare i fini specifici della Facoltà promovendo ricerca e docenza per l’esatta comprensione del dato giuridico nella sua evoluzione storica. I docenti curano la formazione di ricercatori, insegnanti e operatori ai vari livelli della riflessione e dello studio sul diritto canonico, dell’azione e della ricerca educativa, contribuendo, nelle forme più adatte di partecipazione e di diffusione, al potenziamento dell’opera educativa stessa nella società e nella Chiesa.

L’Istituto dispone, nel seminario del Diritto Canonico della Biblioteca Don Bosco, di un proprio fondo librario, nel quale si conservano alcuni volumi cinquecenteschi e seicenteschi.

Direttore: Jozef Slivoň, SDB